Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2019

Se si scioglie il permafrost

Tra le drammatiche conseguenze del riscaldamento globale è indispensabile collocare anche lo scioglimento del permafrost, i terreni perennemente ghiacciati che caratterizzano le regioni più settentrionali del nostro pianeta.
Un fenomeno ben noto ai climatologi, nei cui modelli si mette in conto che l’innalzamento delle temperature finisca col portare a un graduale scioglimento di quei terreni e al conseguente rilascio di gas serra (CO2 e metano).
Desta però molta più preoccupazione il fatto che stiamo assistendo a un vero e proprio collasso del permafrost, con conseguenze davvero pesanti per il futuro.

Effetti pericolosi A sottolineare la pericolosità del fenomeno ci hanno pensato Merritt Turetsky (University of Guelph – Canada) e i suoi collaboratori nell’analisi pubblicata a fine aprile su Nature. Si tratta di un autentico grido di allarme che mette in guardia sul devastante impatto che il disciogliersi del permafrost potrebbe giocare nella partita del clima.
Si stima che …

1992 BISOGNA COLPIRE SALARI E PENSIONI'

Archivio > la Repubblica.it > 1992 ROMA - Siamo "in emergenza", torna ad avvertire Guido Carli. Bisogna colpire pensioni e salari, ma occorre anche puntare alla "crescita zero" del numero dei dipendenti pubblici. E privatizzare.
E sfruttare la "disponibilità a pagare" di una parte degli utenti nei delicatissimi settori della sanità e dell' istruzione.
Quindi va riformato l' ordinamento finanziario degli enti locali.
E, ancora, vanno revisionate le procedure di bilancio... Insomma, rigore.
Che poi vuol dire stringere (subito) la cinghia.
Altrimenti l' Italia può abbandonare il sogno europeo perché già oggi la dinamica della spesa pubblica "non é tale da consentire" la convergenza richiesta dagli accordi di Maastricht.
Emergenza... E così, mentre la Confindustria lancia la sua maxi-proposta sul costo del lavoro e ancora risuona il monito del governatore Ciampi, anche il Tesoro rilancia, in sintonia con la Banca d'…