Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2013

Edilizia oggi, quale futuro ?

-->
Il duro colpo accusato dal settore edile nel 2012 è un reale KO che questo comparto non si aspettava e di conseguenza più difficile da incassare.
Ripercorrendo brevemente le tappe di questa crisi, si nota un trend particolarmente altalenante per il comparto edile.
La storia del settore delle costruzioni degli anni 2000, nel complesso insieme di riduzione e riconfigurazione che emerge dagli indicatori di mercato, può essere riassunto in quattro fasi:

"Horizon2020 Italia": Italia primo Paese a dotarsi di una programmazione settennale su ricerca e innovazione

Una base per una programmazione settennale su ricerca e innovazione, un metodo che superi frammentazione e duplicazione nei progetti per un impiego efficace ed efficiente delle risorse.
Sono i punti principali del documento finale "Horizon 2020 Italia", presentato oggi, alla presenza del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Francesco Profumo e di John Bell, capo di Gabinetto del Commissario alla Ricerca, Innovazione e Scienza Maire Geoghegan-Quinn.





Questo documento – di circa un centinaio di pagine, risultato della consultazione pubblica condotta dal Miur dall'11 ottobre al 16 novembre 2012 che ha coinvolto circa 6.000 cittadini - rende l'Italia l'unico Paese dotato di una base per un Programma Quadro nazionale su ricerca e innovazione allineato con l'Europa.


Intervista a Stephan Kohler

Quali sono dal suo punto di osservazione possibili misure nel campo energetico in Italia per uscire dalla crisi pesante che il paese sta subendo?

Se si vuole creare valore aggiunto nel paese, la risposta è l’efficienza energetica.



Ristrutturare le abitazioni, l’infrastruttura, introdurre l’efficienza energetica nei distretti industriali, costruire impianti di co- e tri-generazione sono tutte attività che devono essere attuate a livello locale, nelle città, lì dove ci sono l’industria e il commercio.

L’efficienza energetica ha la specifica qualità di creare lavoro poiché va attuata in un determinato territorio dal settore artigianale, dalle piccole e medie imprese.

Per il nuovo governo italiano considero cruciale sviluppare dei programmi in questo ambito, programmi di incentivazione, iniziative per promuovere l’efficienza energetica sul lato della domanda, mobilità inclusa.

Ricordiamoci che l’efficienza energetica in molti casi è economicamente conveniente, non stiamo parlando di misur…